Meteo sotto accusa: sulla Liguria piovono solo disdette

A sentire gli esperti del meteo, doveva essere «una Pasqua di pioggia e vento freddo» con giorni e giorni di maltempo. Fino a ieri sera, però, sono piovute soprattutto disdette. Quelle dei clienti che hanno rinunciato alla vacanza in Liguria, spaventati dalle previsioni del tempo. Previsioni che ieri si sono rivelate sbagliate. Gli albergatori sono furenti: «Basta! Errori di questo genere per noi significano un danno economico enorme». A Imperia come nel Tigullio o alla Cinque terre si parla del trenta per cento in meno di prenotazioni rispetto a una Pasqua normale. Stavolta, ricordano gli albergatori, sono arrivare tre «tegole» a rovinare il ponte: l’anticipo nel calendario, l’ingiustificato «terrorismo sul meteo» e la Milano-Sanremo di ciclismo.
«L’Aurelia è una distesa di auto ferme con la multa sul vetro, ma come si fa a scegliere la vigilia di Pasqua per correre la Milano-Sanremo?» si chiedeva ieri pomeriggio Americo Pilati, (...)