Il meteorologo militante no Tav adesso si becca una querela

Il meteorologo di Che tempo che fa, Luca Mercalli (nella foto) aveva definito «truccato» l’Osservatorio sulla Tav in diretta tv, scatenando una ridda di polemiche bipartisan. Ieri, dopo che la Ue ha definito la Tav fra le dieci infrastrutture prioritarie, è arrivata la decisione del presidente dell’Osservatorio Mario Virano di querelare Mercalli. Lo scorso 20 settembre il meteorologo si era detto anche «indignato» per l’arresto di due attiviste No Tav, scatenando l’ira di Pd («Uso militante della tv di Stato contro la Tav coi soldi dei contribuenti») e dei Pdl Agostino Ghiglia e Enzo Ghigo: «Conduttori politicizzati? Il Pd ha scoperto l’acqua calda». Adesso la parola passa ai tribunali.