Metrò, ancora ladri nella notte

Ancora sicurezza violata, ancora allarme per le incursioni notturne dei ladri nelle stazioni della metropolitana. Che, nella notte tra lunedì e martedì, hanno messo a segno ben tre colpi (due in edicola e uno in un bar-tabacchi) rispettivamente nei mezzanini delle stazioni di Caiazzo, Centrale e Loreto (linea 2). «Hanno scassinato la saracinesca di una delle entrate di Caiazzo - precisa la polizia, intervenuta sul posto e responsabile delle indagini - quindi, attraverso i tunnel delle gallerie, hanno raggiunto le altre stazioni. La banda è sempre la stessa». A Loreto il furto è stato compiuto usando un estintore per sfondare una vetrina, com’era già accaduto questo mese, ma anche nelle estati del 2000 e del 2002, con quella che venne chiamata «banda dell’estintore». Ma forse stavolta i ladri non la faranno franca. Ci sono i filmati delle telecamere. «Gli atti criminosi sono stati rilevati sia dal personale dell'azienda trasporti sia dalle tecnologie installate nelle stazioni - spiega l’Atm -. Abbiamo esposto denuncia alle autorità e le immagini riprese e registrate saranno messe a disposizione delle Forze dell'ordine per l'identificazione dei criminali». Il vice sindaco De Corato: «La video sorveglianza sarà centralizzata, piano comune con Atm per la sicurezza».