Metrò fuori servizio Conducente picchiato

Aggredisce il conducente della metropolitana perché, ormai fuori servizio, non lo vuole far salire. L’altra sera intorno a mezzanotte e quaranta, nella banchina della metro 3 a Maciachini, un uomo, sui 30 anni, ha avvicinato il conducente di un treno fermo. Ha detto al dipendente Atm di dover raggiungere San Donato. Il guidatore ha però spiegato che il servizio era terminato e che il treno stava per rientrare in deposito. La spiegazione ha fatto imbufalire l'uomo che ha colpito Armando B., 48 anni, con due pugni: uno al volto e uno alla spalla, poi è fuggito. Il macchinista è stato poi medicato sul posto.