Metro B1, il giallo di viale XXI Aprile

Si tinge di giallo la questione della stazione fantasma «Nomentana» della linea B1 del metrò. Dopo i ritrovamenti archeologici, si era deciso di non fare più la fermata e di realizzare un tapis roulant di collegamento con la vicina stazione Annibaliano. Poi l’assessore alla Mobilità Calamante ha escluso questa ipotesi. Ma i lavori continuano e non si sa perché. Un avvocato ha chiesto il sequestro del cantiere: sostiene che con i soldi pubblici si sta facendo un parcheggio destinato a privati. A PAGINA 50