Mettere per una notte la poesia «all’angolo»

Il nuovo libro di Milo De Angelis Poesie (Mondadori, pagg. 264, euro 12; introduzione di Eraldo Affinati) raccoglie per la prima volta l’intera produzione poetica di quella che è considerata una delle voci poetiche più alte oggi in Italia: oltre trent'anni di poesia, culminati con il noto testo Tema dell'addio sul distacco e sulla perdita, originato dalla precoce scomparsa della moglie, un testo che sa produrre emozione con la fermezza d'accenti di un classico contemporaneo. In questi stessi giorni esce anche il libro Colloqui sulla poesia. Milo De Angelis a cura di Isabella Vicentini (La Vita Felice, pagg. 208, euro 20; con dvd). E De Angelis sarà anche uno dei protagonisti della serata di letture poetiche «Poets’ corner per Dreams of a possible city» organizzata dal Centro Culturale di Milano sabato 17 maggio alle 21 nel Chiostro della Magnolia a Palazzo delle Stelline. Con lui anche altri cinque poeti “milanesi”: , Gabriela Fantato, Roberto Mussapi, Alessandro Rivali e Marco Vitale.