Per mettere al sicuro i tesori dei collezionisti

In poco più di venti anni di attività Scatola del Tempo si è costruita una solida e inattaccabile reputazione, costruita sull'assoluta originalità dell'intuizione iniziale di Sandro Colarieti, il fondatore, e, poi, pian piano, sulla capacità di aggiornare un prodotto, di per sé abbastanza statico, al passo con l'evoluzione tecnica dell'orologio e con le nuove esigenze dei collezionisti. Un fenomeno, quello di Scatola del Tempo, per il quale i confini nazionali si sono dimostrati insufficienti, tanto che, a partire dal 2007, durante il Festival dei Due Mondi di Spoleto e, poi, quest'anno, l'azienda ha avuto l'onore e il privilegio di premiare personaggi di spicco dello star system hollywoodiano, come Andy Garcia, Terry Gilliam, Julia Roberts e, più recentemente, George Lucas, Forest Whitaker e Steven Spielberg. Una voce assai rappresentativa, dunque, del savoir faire italiano in terra straniera, con la rara capacità di non deludere mai i propri estimatori.
Un rischio che si poteva correre dopo lo straordinario successo degli astucci porta-orologi con dispositivo per farli ruotare e mantenerli così sempre in carica, a cominciare dal celeberrimo 1RT, dotato di motore svizzero e seguito dal 3RT, dal 7RT e dall'8RT. L'azienda, si è resa conto, nei primi anni del XXI secolo che lo sviluppo del prodotto si sarebbe giocato oltre che sulla tecnica della rotazione, sui materiali e rivestimenti sempre più raffinati, anche sulla possibilità di offrire una realizzazione che si adattasse alle necessità di collezionisti di altissimo profilo, titolari di un numero assai elevato di pezzi pregiati. E, allora, ecco la creazione di elegantissime, piccole casseforti/armadio progettate per contenere dai 32 ai 64 segnatempo.
Illustriamo il modello 32RT RA Blindato, alto 130 cm, lungo 55 cm e profondo 50 cm, dal peso netto complessivo di 207 chilogrammi. La struttura esterna è in radica lucida, impreziosita da delicati intarsi in bois de rose e il sistema di apertura è rivoluzionario: infatti, il mobile può essere aperto solo tramite un dispositivo ad impronta digitale e codice numerico. Completamente blindato nella parte che racchiude i sistemi rotanti (per fare un esempio di un simile accorgimento, ricordiamo i 3 mm di spessore in acciaio sui pannelli laterali, oppure i 30 mm dei pannelli previsti per le ante anteriori e posteriori), è dotato di cristalli antisfondamento; l'unica parte non blindata è il vano posto sotto il coperchio scorrevole (la base dello stesso è blindata) apribile anch'esso tramite sistema ad impronta digitale e combinazione numerica: si raccomanda, conseguentemente, di non riporre oggetti preziosi in questo spazio nascosto. Come intuibile, è equipaggiato con 32 sedi rotanti ed un ampio sito posteriore permette di contenere molti oggetti preziosi. Alimentato elettricamente e provvisto di una batteria tampone capace di garantire un'autonomia di oltre un mese in caso di mancanza di corrente.
Il 64 RT RA Blindato (altezza, 126 cm; lunghezza, 105 cm; profondità, 51 cm; peso 355 chili) prevede, invece, 64 sedi rotanti più due cassetti (nella parte frontale) per contenere orologi che non necessitano di ricarica: uno per modelli di diametro e spessore tradizionali, l'altro per i "big size" ovvero segnatempo dalle notevoli dimensioni. Anche in questo caso la struttura è in radica lucida con intarsi bois de rose, vi è un vano posteriore destinato ai monili preziosi, i cristalli sono antisfondamento e permane il succitato sistema di apertura e chiusura, nonché le caratteristiche dell'alimentazione. La parte superiore, apribile meccanicamente in modo da garantire la massima sicurezza, ospita un'ampia sede attrezzata come un piccolo laboratorio di orologeria; infatti, è provvista di cinque plateaux amovibili in cui trovano posto i più svariati utensili della Casa svizzera Bergeon. Dulcis in fundo, Scatola del Tempo ha previsto anche l'inserimento di un orologio radiocontrollato che permette di verificare in ogni momento l'ora esatta. Ambedue questi raffinatissimi esemplari sono prodotti in serie limitata.
Prima di concludere, comunque, torniamo al punto di partenza, ossia alle versioni 1RT e 3RT, proposte da Scatola del Tempo, nella variante Wood, ossia con involucro esterno in prezioso legno Macassar (o Bois de Viol) e pelle all'interno: sono 10 i programmi di rotazione per ogni vano.
L'eccellenza si dimostra anche sapendo reinterpretare le proprie origini.