«Mi derubarono. E devo pure risarcirli»

La malagiustizia è problema per tutti. Ma è solo chi ne è vittima può capire a che livelli di aberrazione possano arrivare certi tribunali. Alcune cifre per riflettere. Senza mai dimenticare, però, che sono tanti i magistrati che continuano a compiere il proprio dovere. Fatto sta che sono 2369 le cause per ingiusta detenzione celebrate in Italia nel 2011. Quarantasei i milioni di euro spesi dallo Stato per errori giudiziari. L’Italia è il primo paese in Europa, per il quinto anno consecutivo e secondo la Corte Suprema ,per i diritti dell'uomo rimasti inapplicati. Numeri non certo rassicuranti. Ogni errore giudiziario rappresenta una storia o meglio un dramma che deve essere raccontato. Raccontato per ridare dignità a persone e famiglie che,ingiustamente, se la sono vista togliere. Ogni errore giudiziario modifica per sempre la storia di donne e uomini comuni. Come è accaduto nelle vicende che vi narreremo quest’estate. In nome del popolo
Commenti

killkoms

Sab, 07/07/2012 - 15:23

in Italia è una sventura essere onesti!da noi la persona onesta deve temere la legge di più di chi onesto non è!