«Mi ha conquistata la fiaba moderna dell’orfano eroe»

Maria Rita Parsi, psicologa e psicoterapeuta, ai bambini e alla famiglia ha dedicato numerosi libri (l’ultimo, edito da Mondadori, è Single per sempre). E ama Harry Potter.
È una sua fan?
«Mi piace molto leggerlo, ma non sono soltanto una fan: lo studio, perché sono interessata alla risposta dei bambini».
Positiva?
«Sì. Non credo agli allarmi per il ruolo della magia. È una grande fiaba moderna».
Che cosa l’ha conquistata?
«Harry è un orfano, salvato dall’amore dei genitori: è l’inverso di ciò che accade a molti bimbi».
È anche un modello?
«Cresce tra adulti babbani, che hanno dimenticato di essere stati bambini. Il suo è un percorso archetipico in cui si affrontano paure, dolore e morte, per diventare eroi». \