«Mi hanno violentata sotto casa»

Una venticinquenne di Cinisello Balsamo ha denunciato ieri mattina alla polizia di essere stata vittima, la scorsa notte, di una rapina con violenza sessuale. La ragazza ha raccontato di essere rientrata a casa intorno alle quattro del mattino dopo aver trascorso la serata in discoteca, e di essere stata aggredita, sul portone di casa, da uno sconosciuto a volto coperto: l'uomo, che parlava in italiano, le ha imposto sotto la minaccia di un coltello di avere un rapporto non completo e le ha poi chiesto di consegnargli la borsetta. La venticinquenne ha detto alla polizia di aver ceduto alla prima richiesta per paura e di essersi rifiutata di consegnare la borsetta. L'uomo poi è scappato via.