«Mi rubavano le sculture»

Al Marchesino, telefono 02. 72094338, sito marchesino.it, lavorano 26 persone (10 cuochi e pasticcieri, 8 camerieri e 8 baristi). Dirige la cucina Domenico Deraco, suo assistente in sala è Daniel Canzian, con il servizio affidato a Ivan Famanni e la pasticceria a Galileo Reposo; 86 i coperti (di cui 6 per il sushi bar all’italiana aperto come il bar 7 giorni su 7). Particolare curioso: Marchesi non tornerà a mettere sculture come centrotavola «perché nel vecchio ristorante me le rubavano. Ricordo ancora un Del Pezzo e un Pomodoro mai più ritrovati».