Mi serve una nuova abitazione: conviene comprare adesso? E se volessi solo investire nel mattone?

L’acquisto della prima casa spesso non è una scelta, ma una necessità: e comunque in un momento di tendenziale flessione del mercato può rivelarsi conveniente. Bisogna però tenere presente che il settore immobiliare ha flessioni più lente rispetto alla Borsa, quindi sale e scende più lentamente: in effetti, la quotazione media di riferimento dei prezzi al metro quadro attualmente è di 1.580 euro, il che significa pur sempre una crescita dell’1,4% rispetto al semestre precedente, anche se - sottolinea l’Agenzia del territorio - dimezzata rispetto a quella del secondo semestre 2007 e comunque inferiore al tasso di inflazione. A maggior ragione, chi intende acquistare immobili da investimento deve valutare bene: può convenire, infatti, mantenere la propria liquidità in attesa di tempi migliori. In particolare, chi pensa di acquistare case da affittare deve fare i conti con la pesante tassazione sulle locazioni - che potrebbe però migliorare in futuro, con l’adozione della cedolare secca al 20%, ipotizzata in Finanziaria - che al momento rende poco appetibile questo investimento.