«La mia bambina con quei bulli nemmeno ci parlava»

Una casa in mattoni alla periferia del paese. Una signora bionda si affaccia al balcone «Ho visto il papà di Lorena alla tv. Sono addolorata per quello che è successo. Però su Martina si sbaglia: accusa mia figlia di aver mentito, di non aver detto tutta la verità, ma non è vero. Mia figlia non sapeva nulla, non ha coperto niente e nessuno. Perché il signor Cultraro non interroga i ragazzi che vivono vicino a casa sua? Io sto dall'altra parte di Niscemi, che vuole che possa saperne Martina? Io accompagno Martina a scuola tutti i santi giorni la a vado a riprendere». E Martina? «Martina non parla con nessuno».