«La mia lista? Un valore aggiunto per tutta la Cdl»

La lista civica Letizia Moratti per Milano ha conquistato il 5,09% dei consensi. «È un grande successo per la città - ha commentato il Sindaco eletto - che non ha tolto consensi a nessuno, ma ha liberato energie e risorse umane che attendevano un punto di coagulo. Sono particolarmente orgogliosa anche del risultato ottenuto dalla lista Giovani per Milano, ragazzi poco più che ventenni che mi hanno fermamente ed entusiasticamente sostenuto, arrivando a ottenere lo 0,23%delle preferenze, addirittura più di altri candidati alla poltrona di Sindaco di Milano».
«Questi risultati - ha concluso la Moratti- mi permettono di sottolineare che non c’è una città spaccata in due, un muro contro muro, come qualcuno frettolosamente aveva prospettato: c’è un nuovo Sindaco che è stato capace di unire persone, gruppi, associazioni, partiti di ispirazioni diverse, con riferimenti sociali diversi». «In valore assoluto i consensi che ho raccolto fra i milanesi, circa 350mila, superano di 30mila voti quelli ottenuti dalla coalizione del centrodestra che mi sostiene in Consiglio Comunale - ha affermato il Sindaco eletto commentando i risultati -. Non è stato un testa-a-testa. Il quadro politico che si presenta oggi a Milano è limpido. La coalizione che mi ha sostenuto ha una maggioranza ampia, il 52% dei consensi, e una solidità che dura nel tempo, poiché si avvicina molto al traguardo raggiunto 5 anni fa dal Governo Albertini».