Moda calzature: road show di Micam nel Sud Est Asiatico

Missione di Assocalzaturifici a Giacarta, Singapore e Kuala Lumpur dal 19 al 25 luglio per presentare l'edizione del salone internazionale della calzatura che si terrà in Fiera Milano dal 16 al 19 settembre. Nel 2017 esportate nell'area 650 mila paia di scarpe per un valore di 66,3 milioni di euro

Road show nel Sud Est Asiatico per presentare agli operatori del settore la prossima edizione di Micam, la manifestazione internazionale della calzatura in programma a Fiera Milano (Rho) dal 16 al 19 settembre 2018. È questo l’obiettivo dell’iniziativa di Assocalzaturifici che inizierà il 19 luglio a Giacarta e attraverserà le nazioni Asean passando per Singapore il 24 luglio per concludersi a Kuala Lumpur il 25 luglio.

La promozione di Micam all’estero, organizzata attraverso la programmazione di eventi in anteprima mondiale, rientra tra le azioni strategiche avviate da Assocalzaturifici, in collaborazione con Ice, per rafforzare l’immagine della grande fiera a livello internazionale e, soprattutto, far conoscere all’estero le eccellenze della produzione calzaturiera italiana.
Quest’anno i teaser di presentazione saranno arricchiti dalla presenza di Wgsn, il più autorevole osservatorio al mondo del settore fashion, che nel corso degli incontri con gli operatori fornirà una panoramica aggiornata delle tendenze moda per la prossima stagione.

“Promuovere l’eccellenza di Micam nei Paesi Asean è una scelta mirata che ci pone come attori di primissimo piano in un’area che ha un potenziale di crescita enorme in cui il made in Italy ha bisogno di essere ulteriormente valorizzato - spiega Annarita Pilotti, presidente di Assocalzaturifici -. Nel 2017 l’Italia ha esportato nei paesi del Sud Est Asiatico 650 mila paia di calzature per un valore di 66,3 milioni di euro, nonostante una leggera contrazione del 4% in quantità e del 7,5% in valore rispetto all’anno precedente”.

“Quest’anno siamo lieti di annunciare la partnership con la Kuala Lumpur Fashion Week che ci consentirà non solo di promuovere il nostro Micam in maniera ancora più incisiva, incrementando le possibilità di intercettare i buyer dell’area asiatica da sempre desiderosi di made in Italy - conclude la presidente di Assocalzaturifici -, ma ci aiuterà a supportare il Business Development Program, un progetto che premierà i più talentuosi designer in ambito calzaturiero che verranno invitati a visitare l'edizione di settembre di Micam”.