Michael e signora lasciano Monza sull’auto dei carabinieri

Monza. È stata la giornata di Michael Schumacher e non poteva non essere così: il tedesco è stato l'ultimo tra i piloti del Gran Premio d'Italia a lasciare il circuito brianzolo. Michael, acclamato a gran voce dai tifosi, è stato letteralmente assediato. I fan ferraristi, con megafoni e bandiere rosse, fino a tarda sera hanno stazionato davanti ai motorhome della Ferrari nella speranza di ottenere una sua fotografia o un suo autografo. È stato un vero assedio e per consentire a lui - all’ultima apparizione all’autodromo di Monza, come si era saputo da poco - e alla moglie Corinna di lasciare il circuito, sono dovuto intervenire i carabinieri che hanno dato un passaggio al pilota caricandolo felici e festanti su una delle auto di servizio: anche gli uomini della forza pubblica sono tifosi.