Michela Brambilla ospite di Pera: «Il governo è lontano dai cittadini»

Le tasse, i costi della politica, la sicurezza. Sono i temi del convegno organizzato dal senatore di Forza Italia Marcello Pera che si è svolto ieri a Lucca, con la partecipazione del presidente dell’Associazione nazionale Circolo della libertà, Michela Vittoria Brambilla. «L’operato di questo governo si potrebbe sintetizzare così: più tasse, meno sicurezza» ha spiegato Brambilla. «Il ministro dell’Interno Giuliano Amato ha candidamente ammesso che le risorse che ha a disposizione sono insufficienti per affrontare la criminalità organizzata, ma risulta che non abbia fatto alcuna richiesta al collega del Tesoro per avere più fondi. Non è vero che la politica è in crisi, è in crisi questo governo, incapace di rappresentare le istanze dei cittadini». Per Brambilla, infatti, la politica entra in crisi quando non risponde alle esigenze dei cittadini. Marcello Pera ha poi commentato con i cronisti l’impegno politico del presidente dei Circoli della libertà: «Dal mio punto di vista personale Michela Vittoria Brambilla mi sembra una persona in grado di mobilitare le energie e credo che sia di grande utilità a tutto lo schieramento di centrodestra. Quello che sta facendo, con la creazione di un movimento di opinione pubblica, dimostra esattamente il contrario di quella crisi della politica di cui parla Massimo D’Alema».