Michelangelo Jr. interpreta la noia

Michelangelo Junior e il bar Jamaica di via Brera celebrano i primi vent'anni della loro amicizia. E l’artista-performer lo fa con una mostra interamente dedicata ala «noia» (inaugurazione stasera alle 19.30), analizzando e interpretando i significati e le più diverse forme della sopravvivenza.
Le opere del ciclo sulla noia, concettualmente intrise di un sentimento diffuso soprattutto nelle nuove generazioni, sono state create nell'atelier pubblico dell'artista collocato, per un suo happening continuo, a Le Trottoir, Piazza XXIV Maggio 1.