Michelin corre a Parigi

Il tema delle acquisizioni societarie ha tenuto banco anche ieri nelle Borse internazionali. L’interesse degli operatori si è spostato in Europa, alla notizia dell’acquisizione da parte dell’americana Merck della Serono: il titolo svizzero ha registrato un balzo di poco inferiore al 20%, mentre a New York Merck è scesa del 5%. A Wall Street in picchiata il titolo Hewlett-Packard di quasi il 5% ai rumors di intercettazioni da parte dei vertici del gruppo. A Parigi bene Michelin (più 2,26%) e France Télécom (più 1,84%). Scivolone del gruppo dei liquori Pernod-Ricard (meno 4,7%) a causa di risultati semestrali inferiori alle previsioni. A Londra balzano i grandi magazzini Morrison (più 7,7%) grazie all’ottima semestrale. Balza anche Reuters (più 3,9%). A Francoforte in deciso rialzo Deutsche Telekom (più 2,3%) in scia alle indiscrezioni che il fondo Blackstone, azionista con il 4,5%, avrebbe intenzione di chiedere le dimissioni del numero uno Ricke.