Michelin si mette in mostra

Fase di consolidamento nelle Borse mondiali, mentre in Europa si fanno meno insistenti le voci di concentrazioni aziendali. L’unica all’ordine del giorno riguarda DaimlerChrysler, in crescita di un altro 5% ai rumors che danno per certa la cessione alla General Motors della divisione Chrysler. In Europa sprint di Danone (più 3,8%), alla notizia di una espansione dell’attività. A Parigi in vista anche Michelin (più 5,6%), mentre cede Bnp Paribas (meno 4%) per la delusione sui risultati trimestrali. A New York all’euforia dei giorni scorsi è subentrata una maggiore riflessione, dopo la pubblicazione dell’indice Fed di Filadelfia che ha mostrato un rallentamento nella crescita economica. In discesa Baker Hughes (meno 8%) e Baidu (meno 10%).