Microsoft con Murdoch è disposta a pagare per le news online

No a Google, sì a Microsoft. Rupert Murdoch, proprietario del Wall Street Journal e del Times e in lotta contro la diffusione gratis dei giornali a pagamento, vuole escludere i link alle sue testate dal motore di ricerca più diffuso al mondo. Il motivo è che Microsoft sarebbe pronta a pagare per ottenere in esclusiva i contenuti del gruppo editoriale. Il colosso di Redmond potrebbe così conquistare quote di mercato per il suo motore di ricerca Bing che a ottobre negli Usa ha raggiunto il 9,9% del mercato, contro il 65,4% di Google e mettere le mani su una quota più ampia di pubblicità online. Microsoft vuole fare accordi anche con altri editori.