Mido 2010, la mostra internazionale dell'occhialeria compie 40 anni

Nei padiglioni di Rho-Pero si svolgerà dal 5 al 7 marzo la quarantesima edizione dell'esposizione dedicata a montature, lenti e accessori. Tutte le informazioni sul sito nuovo <a href="http://www.mido.it/" target="_blank"><strong>www.mido.it
</strong></a>

Il Mido, Mostra internazionale dell'ottica, optometria e oftalmologia, quest'anno taglia il traguardo dei 40 anni e si riconferma momento attesissimo per tutto il mondo dell'eyewear. Dal lontano 1970 la fiera è cresciuta per numero di espositori - che da un centinaio iniziale sono ormai diventati più di mille - e per rinomanza mondiale. E quest'anno il Mido, dopo il trasferimento al polo fieristico di Rho-Pero e il cambio di data, riconferma in tempi di grave crisi economica lo stesso numero di espositori della scorsa edizione. E si concentra in tre giorni, dal 5 al 7 marzo, ma con orari di apertura prolungati. «Siamo orgogliosi della fiducia che le aziende ci continuano ad accordare», afferma il presidente di Mido, Vittorio Tabacchi. «In un contesto economico come quello attuale l'aver confermato lo stesso numero di espositori della scorsa edizione è un importante riconoscimento del ruolo di Mido come fiera di riferimento per il comparto».
In concomitanza con le sfilate milanesi della moda e con i saloni degli accessori e delle pellicce, il Mido è tra gli appuntamenti del settore da non mancare a livello mondiale. Perché ormai da anni solo alla mostra milanese dell'occhialeria molte aziende presentano le nuove collezioni di montature e occhiali da sole e molte aziende delle lenti svelano in anteprima le loro novità ad altissimo contenuto tecnologico. E anche quest'anno Mido design Lab, visto il successo ottenuto nella scorsa edizione, prolungherà l'apertura di sabato fino alle 22, per allungare il tempo a disposizione per gli incontri dedicati al business, in un clima più rilassato e informale.
Per festeggiare l'ingresso negli «anta», il Mido ha allestito una mostra fotografica con immagini storiche recuperate dal ricco archivio di Fondazione Fieramilano. Si tratta di fotografie che riportano alla memoria le diverse edizioni di Mido e fanno riaffiorare, anno dopo anno, immagine dopo immagine, l'evoluzione di un contesto produttivo, quello dell'occhialeria, che a Mido da sempre mette in mostra la sua eccellenza a livello mondiale.
Per chi vuole conoscere in anteprima tutto sul Mido, anche sulle iniziative benefiche che ospita, da quest'anno la fiera mette a disposizione un sito tutto nuovo: www.mido.it.