Migliaia in coda per fare benzina

Le voci di una imminente scarsità di benzina, dovuta a Katrina, hanno scatenato in alcune zone la corsa alle pompe. Lunghe code si sono formate in particolare nelle aree intorno a Washington in Maryland e Virginia. Sopra alcuni distributori presi d’assalto sono stati inviati elicotteri con altoparlanti, per rassicurare gli automobilisti e invitarli ai non bloccare le strade. Anche i governatori dei due Stati, Mark Warner (Virginia) e Robert Ehrlich (Maryland), sono dovuti intervenire per rassicurare gli automobilisti. In Georgia, il governatore ha annunciato la cancellazione temporanea delle tasse sulla benzina, per dare un po’ di sollievo alla popolazione di fronte ai prezzi del carburante in costante ascesa. Le autorità, comunque, hanno invitato a cercare di risparmiare carburante.