Migliaia di posti sono sotto tiro

Tempo di tagli per i colossi dell’auto. A pianificare riduzioni del personale sono, oltre a Gm, l’altra americana Ford, DaimlerChrysler per Mercedes e Volkswagen (anche per la controllata Seat). Ford ha messo in cantiere 4mila tagli negli Usa e 2mila in Europa. La sforbiciata in casa Mercedes sarà di 8.500 addetti, mentre Vw conta di avere 10mila posti in meno e Seat 1.350. Da parte sua il gruppo Fiat ha annunciato 7.500 tagli che riguarderanno le attività all’estero (Iveco e Cnh soprattutto).