Migliaia di turisti all’assalto della Bit

Tutti in viaggio, ieri alla Bit, presa d’assalto da migliaia di «turisti» in cerca della vacanza da sogno nei padiglioni di Fieramilanocity (oggi si «replica» con l’apertura al pubblico dalle 9.30 alle 19). Ed è davvero un viaggio intorno al mondo quello che si fa visitando la Borsa internazionale del turismo, organizzata da ExpoCts. Nelle centinaia di stand colorati e scenografici, fra musiche e richiami esotici, storici, culturali e naturalistici, miss e spettacoli, assaggi gastronomici, proposte di vacanze in crociera, in villaggio o in albergo la Bit mette a confronto i cinque continenti e l’Italia nella sfida alla conquista dell’ultimo turista. Ma la Bit è stata anche occasione di confronto politico nel convegno di apertura con interventi del ministro delle Attività produttive Claudio Scajola e del neopresidente nazionale di Confcommercio, Carlo Sangalli. E il sindaco Gabriele Albertini ha spiegato come i grandi interventi urbanistici dei grandi architetti, l’aumentata sicurezza dei quartieri e il restauro dei monumenti trasformeranno Milano anche in una città turistica.