La miglior pizza è in Alto Adige

A dire che la miglior pizza al mondo la si mangia a Montagna in Alto Adige viene un po’ da chiedersi quanto sono buoni i wurstel con crauti a Trapani, certo è che Gianni Lotito non è affatto un sudtirolese, piuttosto un ottimo piazzaiolo che con la sua arte strega i bolzanini che frequentano la sua pizzeria, la Schloss Enn, 0471.819796, a Montagna. È lui il vincitore, categoria pizza classica, alle ultime Olimpiadi della Pizza a Salsomaggiore (Parma) così come Saverio Ciampi del Fungo a San Giorgio del Sannio (Benevento), 0824.58939, ha trionfato alla voce pizza napoletana e Giuliano Bressan, della Roda a Lonigo (Vicenza), 0444.831848, grazie a una straordinaria pizza in teglia. Quattro giorni di gare, 410 concorrenti di 41 nazioni, il tutto organizzato dalla rivista Pizza e Pasta Italiana. Importante anche l’iniziativa Il Patto della Pizza, ilpattodellapizza.it, promossa dalla Fipe per difendere l’originale dalle imitazioni.