Migliora il giudizio su Enel

Crédit Suisse corregge al rialzo la raccomandazione su Enel da «outperform» a «neutral» con target sollevato a 7,8 euro, da 6,8. Una valutazione sostenuta dai minori prezzi del greggio che potrebbero portare gli utili sopra le attese. Crédit Suisse ha alzato dell’8% le stime sull’utile medio per azione nel triennio 2007-2010 e dell’1% quelle sull’ebitda 2007. Crédit Suisse apprezza la strategia di espansione «a piccoli passi» adottata da Enel nell’Est Europa.