Migliora la qualità di frutta e verdura Residui fitosanitari pressoché assenti

«I risultati delle analisi effettuate su campioni di frutta e ortaggi prodotti nel territorio del Lazio attestano la totale assenza di residui di prodotti fitosanitari». Lo ha dichiarato Daniela Valentini, assessore all’agricoltura della Regione Lazio in riferimento ai risultati del Programma Interregionale per il miglioramento qualitativo delle produzioni agricole effettuato dal servizio fitosanitario della Regione durante l’anno 2006. Si tratta, ha aggiunto Valentini, di un «risultato lusinghiero per l’agricoltura del Lazio perché conferma l’alto standard qualitativo della produzione ortofrutticola prodotta nella nostra regione a tutela della salute dei consumatori e della sostenibilità ambientale». «Su un totale di 1987 campioni di ortaggi, frutta, olio, vino, terreno e acqua lacustre, solo lo 0,5 per cento ha presentato residui dei prodotti fitosanitari superiori a quelli consentiti e solo lo 0,1 per cento dei campioni ha rilevato un loro uso improprio. Nei prossimi giorni - ha concluso l’assessore Valentini - sarà possibile leggere la nostra relazione, consultando il sito internet dell’assessorato all’Agricoltura all’indirizzo www.agricoltura.regione.lazio.it».