«Miglioriamo i servizi per difendere i deboli e assistere gli anziani»

«Ascoltare, accogliere e accompagnare i più deboli per rispondere ai loro bisogni e far valere i loro diritti». Parola di Mariolina Moioli, direttore generale del Miur, candidata al consiglio comunale nella lista Moratti. Che sul fronte sociale vuole dare una svolta al governo di Milano: «Progetteremo insieme alla comunità ambrosiana le politiche sociali, decidendo interventi, modalità di attivazione e distribuzione risorse».
Proposte, dunque, per anziani, famiglie con disabili e immigrati che si concretizzano nel «potenziamento dei servizi e nell’offerta di risposte personalizzate. Ma anche nel miglioramento degli interventi per mantenere gli anziani nella loro casa e nella loro famiglia». Progetti con tanto di revisione dei «criteri e tempi per l’assegnazione dei servizi ai soggetti del privato sociale» e, infine, «estensione del minimo vitale a chi non sia in grado di provvedere da sé».