Mihajlovic: «La miglior Fiorentina? Ancora non l’ho vista. Ma arriverà»

In pochi l’avrebbero detto a inizio stagione ma, dopo 12 giornate di campionato, tra Fiorentina e Cesena (in campo stasera alle 18 al Franchi di Firenze) c’è soltanto un punto di differenza, frutto più dei demeriti dei viola che dei meriti dei bianconeri: «Ancora personalmente non ho visto la migliore Fiorentina. Piano piano, con il rientro dei giocatori di qualità, troveremo anche il gioco», l’ammissione del tecnico viola Mihajlovic che prosegue: «Non parlo benissimo italiano ma mi faccio capire bene. Quando parlo alla mia squadra penso di essere chiaro. Anche ieri ho parlato con tutto il gruppo per capire cosa abbiamo sbagliato a Roma: c’è un problema psicologico, loro preferiscono difendere bassi ma è sbagliatissimo». E sul Cesena: «Una squadra molto organizzata, sarà una partita difficilissima. Davanti ha giocatori rapidi che ci possono creare grossi problemi. Sarà importante girare velocemente la palla e tenere alta la concentrazione in fase difensiva».