Mihajlovic, rissa con un tifoso

L’arbitro Trefoloni ha appena fischiato la fine del primo tempo e in tribuna d’onore succede un piccolo parapiglia che coinvolge il difensore dell’Inter Sinisa Mihajlovic. Un tifoso viola, pare abbonato del settore poltroncine, insulta ripetutamente il serbo, che nel frattempo sta firmando un autografo a un bambino («zingaro di m...» l’offesa più grave). Il calciatore nerazzurro perde la pazienza, prende per i capelli il tifoso della Fiorentina e lo colpisce con uno schiaffo al volto e sulla schiena, come ha raccontato lo stesso sostenitore viola alla polizia. La lite rischia di assumere toni più elevati, fortunatamente l’intervento degli uomini della sicurezza e le forze dell’ordine evita il peggio anche se ci vuole qualche minuto prima che torni la tranquillità.
Ora le parti hanno novanta giorni di tempo per presentare denuncia, ma nessuno dei due interessati ha voluto raccontare l’esatta dinamica dei fatti.