Il Mil: «I Savoia a Palazzo Chigi? Allora anche noi»

Avanti Savoia, ma prima dovranno passare sul corpo di Franco Bampi e Vincenzo Matteucci. All’urlo di: se ci vanno loro ci andiamo anche noi, il Movimento Indipendentista Ligure chiede un incontro a palazzo Chigi. Ieri le agenzie di stampa hanno battuto la notizia che il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha ricevuto ufficialmente gli eredi del re e sono andati su tutte le furie: «Non ci interessano le motivazioni che hanno indotto Palazzo Chigi a riceverli. Di certo c’è che i Savoia sono stati ricevuti non per quello che sono oggi ma per quello che i loro avi hanno fatto e rappresentato, visto che oggi sono semplici cittadini, come tutti gli italiani». Solo che, ecco: «Noi e i cittadini genovesi e liguri conosciamo benissimo quello che rappresenta Casa Savoia e quello cheha fatto di male alla nostra Comunità». Di qui l’appello: «Noi, dirigenti del Mil, come semplici cittadini e custodi della testimonianza storica di quello che Casa Savoia rappresenta in negativo per la Comunità genovese e ligure, chiediamo urgentemente un incontro ufficiale a Palazzo Chigi per una nostra delegazione».