Milan all’assalto senza Kakà: ecco perché è un problema

CHE CHICCA. Alessia Tarquinio (78’ Bologna-Fiorentina, lunedì Sky Sport): «Vi racconto questo dialogo tra Prandelli e Mutu. Prandelli chiede a Mutu: “Come stai?”; “Bene”; “E allora gioca”».
IDENTIKIT. Luciano Zanier (mentre sta scendendo Emily Bryden, supergigante femminile, martedì Raitre): «Evidentemente durante la ricognizione non è riuscita a identificare le problematiche».
LASCIATEMI DORMIRE. Davide Novelli (mentre sta scendendo Renate Goetschl): «Non andiamo a contare le medaglie, perché sono davvero molte, moltissime».
BUONGUSTAI. Paolo De Chiesa (mentre sta scendendo Didier Cuche, supergigante maschile, mercoledì Raidue): «Queste sono porte che si sta mangiando letteralmente vive». (Mentre sta scendendo Hermann Maier): «Una volta questa porta se la sarebbe mangiata».
ESSERE O NON ESSERE. Salvatore Bagni (43’ Juventus-Napoli, mercoledì Raiuno): «Marchisio abbina qualità tecnica a essere un buon incontrista».
SUFFRAGIO UNIVERSALE. Federico Calcagno (73’): «Non so se le immagini vi potranno suffragare».
CINECITTÀ. Luciano Zanier (mentre scende Tina Maze, slalom supercombinata femminile, venerdì Raidue): «È difficile interpretare quello che arriva alle atlete sotto i piedi».
CHE BRUTTA SORPRESA. Luciano Zanier (mentre scende Michaela Kirchgasser): «Si era trovata il terreno sotto i piedi che era iniziato un po’ a sbattere».
CRONOMETRICA. Luciano Zanier (mentre sta scendendo Macarena Simari Birkner, slalom supercombinata femminile): «Qui riesce a muoversi abbastanza a tempo, quindi è abbastanza su un buon tempismo».
MEGLIO LA POLENTA. Johanna Schnarf: «La neve non è facile, perché è pasticciosa».
SE LA NEVE SI SCIOGLIE. Paolo De Chiesa (discesa libera maschile, sabato Raidue): «Innerhofer in queste curve aveva l’acqua alla gola».
NON VI DICO CHI. Mario Mattioli (9° minuto serie B, sabato Raitre): «A fine partita il Brescia ha preso anche un palo con il neo acquisto».
CAMPIONISSIMO. Enzo Del Vecchio (31’ Lecce-Inter, sabato Radiouno): «Tiribocchi è sempre bravo nei cross e nei tiri e soprattutto a passare agli avversari».
DATEMI UN’ASPIRINA. Fabio Caressa (prologo Milan-Reggina, sabato Sky Sport): «Inseguire comunque per non perdere la testa prima di un derby, tra una settimana, da perdere la testa».
VEDO BIANCAZZURO. Stefano De Grandis (55’ Fiorentina-Lazio, domenica Sky Calcio Diretta): «La Lazio in trasferta è sempre andata bene: quattro vittorie, quattro sconfitte e un pareggio».
MI STO ANNOIANDO. Lucio Rizzica (70’ Udinese-Bologna): «A Udine due notizie: la prima è che si gioca anche qui, la seconda che non è successo praticamente nulla dall’inizio della ripresa».
SONO TUTTE SCUSE. Enrico Varriale (Stadio Sprint, domenica Raidue): «Se si scusasse, la domanda però, scusami Luciano, è legittima, se Panucci si scusasse e queste scuse arrivassero, cambierebbe qualche cosa?».