Per il Milan biglietti a 10 euro

Nella Milano deserta d’agosto c’è qualcuno che è non andato in ferie: i tifosi del Milan. La loro squadra sarà in campo domani sera alle 20.45 contro la Stella Rossa di Belgrado nell’andata del preliminare di Champions League. Per riempire San Siro, la società ha fissato a soli 10 euro (11 con i diritti di prevendita) il prezzo dei biglietti per tutti i settori dello stadio, ad accezione del primo anello rosso (30 euro più 3 di prevendita). I tagliandi si possono acquistare nelle rivendite autorizzate, agli sportelli di BancaIntesa e ai Milan Point.
Ed è subito scattata la corsa al tagliando, con tanto di proteste per l’attesa o l’assenza dei biglietti (in rivendite fuori regione). Ieri ne sono stati venduti 12mila, un record se pensiamo alla stagione. «Viaggiamo a ritmi quasi uguali alla partita della scorsa Champions contro il Barcellona - spiegano al Milan -. È una partita decisiva e i tifosi, come sempre, sono vicini alla squadra».
A chi ha rinnovato l’abbonamento a inchieste sul calcio in corso, il Milan ha regalato il biglietto per domani sera. «Era giusto premiare i 20mila tifosi che ci hanno dato fiducia quasi a scatola chiusa, in un momento cioè in cui non si sapeva come sarebbero andati a finire i processi di calciopoli». Il Milan alla fine è rimasto in serie A, ma è costretto a conquistarsi la Champions con il preliminare.
I biglietti per la partita con la Stella Rossa si potranno comprare anche oggi. Domani, allo stadio, saranno messi in vendita quelli rimasti.