Milan nei guai: Cafu e Maldini niente Bayern

Adesso è ufficiale: contro il Bayern Monaco, il Milan non potrà contare su Cafu e Maldini. Il primo è in partenza per il Brasile (scortato dal medico rossonero Sala) per farsi operare di menisco al ginocchio sinistro, il secondo si è detto anon ancora pronto». Questo vuol dire che in difesa Ancelotti ha gli uomini contati. «Siamo in piena emergenza - conferma Galliani, felice per i 57 gol prodotti dall’attacco atomico della squadra, ma preoccupato dalla concorrenza - di Fiorentina e Roma per la zona Champions».
Ieri mattina, a Milano, Demetrio Albertini ha presentato, alla presenza di Rijkaard, Puyol e il presidente del Barca, La Porta, la sua partita di addio: si svolgerà mercoledì 15 marzo a San Siro. «Non sono interessato alla panchina del Milan» la frase civetta di Rijkaard. Smentito ogni interessamento al Trap come coordinatore del settore giovanile.