Milanesi frenetici ma anche più in forma

Per una ricerca sono gli italiani che praticano più sport

Che i milanesi non stessero mai fermi, lo si sapeva, ma che fossero i più tonici d’Italia è una novità. Lo dice una ricerca della Camera di Commercio di Milano. Fra tutti gli italiani che praticano attività sportive, uno su cinque (il 18,5 per cento del totale) abita in Lombardia. Più del doppio rispetto a Lazio, Emilia Romagna e Piemonte.
E i milanesi, con il 38 per cento del totale regionale, risultano i più atletici di tutta la penisola. Nel solo capoluogo ci sono 968 imprese dedicate allo sport e, l’incremento triennale del 2 per cento, dimostra che la passione dei meneghini per sudore e fatica continua ad aumentare.
I lombardi che praticano, saltuariamente o in modo continuativo, una qualsiasi attività sportiva sono sei milioni. Una cifra enorme se si calcola che corrisponde al 68 per cento della popolazione attiva.
In tutta la regione gli sportivi veri e propri sono 3,5 milioni. Quelli che praticano un’attività ginnica a livello specialistico, sono quasi 2,8 milioni, uno su quattro.
A questa salutare passione per la forma fisica corrisponde una vasta offerta di organizzazioni e imprese dedicate allo sport: 1.289 impianti e 1.197 attività sportive. Il 19 per cento di tutte le strutture nazionali.
Numeri da record che hanno fatto guadagnare alla Lombardia il primo gradino del podio.