Milanesi da record: così ti invento il Natale

C’è l’albero psichedelico, ma c’è anche il presepe costruito all’interno di una michetta. Ci sono i dolci a stella e poi i panettoni. Un’infinità. A forma di zuccotto, sormontati da capanne di cioccolata, con tanto di statuine zuccherate. Il Natale stimola la creatività, non c’è dubbio. Dalla cucina, agli addobbi. A dirlo è un’indagine della Camera di Commercio milanese: i brevetti legati alle feste sono una decina in più rispetto all’anno scorso. Sotto la Madonnina è riconosciuto un quinto dei depositi nazionali a tema natalizio. Ma se si considera solo il panettone la percentuale sale al 33,8 per cento, oltre uno su tre, ossia 65 su 175 italiani. Sono invece 87 i brevetti rilasciati a Milano sugli articoli natalizi, il 21,1 per cento del totale nazionale, 70 riguardano i marchi, 15 i modelli ornamentali e due le invenzioni. Dall’albero natalizio con luci psichedeliche al presepe nella michetta, dalle stampe per dolci a forma di stella ai soprammobili luminosi.