Milano, all’asta cimeli della Callas

Decine di lettere e documenti, migliaia di foto private e di scena, settanta dischi inviati dalla Columbia e dalla Emy prima della pubblicazione e trenta nastri inediti, trecento spartiti musicali provenienti dal suo appartamento parigino, una zuccheriera d’argento di Tiffany dono del presidente americano Jf Kennedy: è questo il contenuto degli oltre 400 lotti della grande asta di cimeli appartenuti a Maria Callas organizzata da Sotheby’s a Milano per il 12 dicembre.