Milano, anziana scippata e trascinata: è in coma E' caccia all'aggressore

I soccorritori pensavano a un incidente stradale, poi è emerso che la donna, in bicicletta, ha subito il furto della borsa ed è stata trascinata a terra in via Pirelli. Caccia a un uomo con casco bianco su scooter nero

Milano - Una donna anziana che stava percorrendo in bicicletta un via Melchiorre Gioia è rimasta ferita in modo grave per le conseguenze di quello che sulle prime sembrava un incidente stradale, ma che invece sarebbe uno scippo. La donna è stata rianimata a lungo per terra dai soccorritori nel viale del centro di Milano. Secondo quanto si è appreso per rubarle la borsetta gli scippatori l’avrebbero fatta cadere a terra. La vittima dello scippo è stata trasportata in codice rosso all’ospedale Niguarda. La donna, Francoise Gilberte Buenzod, 82 anni, residente a Milano ma di origini svizzere, si trova in condizioni "molto gravi", in coma all’ospedale.

Caccia all'uomo L’aggressione, sulla cui dinamica sono ancora in corso accertamenti da parte della polizia, è avvenuta in via Pirelli, quasi all’incrocio con via Melchiorre Gioia, una zona di uffici commerciali e finanziari a ridosso della Stazione Centrale. L’anziana stava pedalando lungo la strada quando è stata urtata da uno scooter ed è caduta pesantemente a terra, battendo la testa. Ai primi passanti che hanno visto la scena pareva che potesse essere stata urtata accidentalmente, ma poi l’assenza della borsetta e forse testimonianze più precise farebbero ipotizzare uno scippo. Le forze dell’ordine cercano per tutta la città uno scooter scuro con a bordo un giovane con un casco bianco, o con qualcosa di bianco nella sua colorazione. 

Testimoni e telecamere La donna di 82 anni ferita in via Pirelli si trova stabilizzata nella shock room dell’ospedale Niguarda. La polizia, dopo avere diramato a tutte le auto i particolari disponibili sullo scooter investitore, sta vagliando alcune testimonianze e recuperando i filmati di diverse telecamere. La zona, infatti, per la presenza di banche, uffici commerciali e istituzionali, è molto coperta dalla presenza di telecamere. Tra i cittadini accorsi dopo la caduta della donna, in particolare un paio di essi, un uomo di mezza età e un giovane di 25-30 anni, avrebbero riferito che lo scooter che ha urtato la bicicletta non lo avrebbe fatto incidentalmente ma di proposito, per rapinare l’anziana.