È Milano la città più «teatrale»

Milano ruba lo scettro a Roma e si attesta come la città più «teatrale» d’Italia, quella con più recite, maggiori incassi e il pubblico più fedele. Terza si conferma Napoli, mentre Torino perde quota scendendo dal quarto al sesto posto. È quanto emerge dal rilevamento della Borsa Teatro del Giornale dello Spettacolo, realizzata su dati liberamente comunicati dai teatri e dalle imprese, sull’andamento del secondo semestre 2007 per l’offerta di prosa, danza e musical, confrontato con lo stesso periodo del 2006. A Milano gli spettatori sono passati da 412.831 a 472.437; a Roma quasi 120mila spettatori hanno disertato le platee (da 482.914 si scende a 365.019). A Firenze, quarta in classifica, aumentano gli spettatori (quasi 9mila in più).