Milano dedica una via a Guido Carli

Domani il sindaco Albertini alla cerimonia dedicata all’ex-governatore della Banca d’Italia

Una strada per Guido Carli. Domani alle 11, all’angolo di via Petrocchi (tra viale Monza e via Padova) si svolgerà una cerimonia alla presenza del sindaco Gabriele Albertini, e dei due figli di Carli, per dedicare la via all’ex governatore della Banca d’Italia, morto a Roma il 23 aprile del 1993.
Guido Carli, nato a Brescia il 28 marzo 1914, ha avuto una brillante carriera. A soli vent’anni è funzionario dell’Iri, a 25 fa il suo ingresso negli uffici di Confindustria, a 30 è membro della delegazione italiana impegnata a Bretton Woods.
Dopo essere entrato nel consiglio dei direttori del Fondo Monetario Internazionale (1947), ed essere nominato presidente del Consorzio di credito per le Opere pubbliche (1959), nel 1960 diventa governatore della banca d’Italia. E a Palazzo Koch resta per quindici anni, fino al 1975.
Non solo economia. Perché nel 1947 entra a fare parte della consulta nazionale che predisporrà l’elezione dell’Assemblea Costituente. Anche lui, dunque, un padre della Repubblica.