Milano per due giorni capitale del volley: in ventimila al Forum

«Domenica scorsa, al Palalido, c’erano 3.650 persone a vederci ma, in questo momento, il 98 per cento dei milanesi non sa ancora chi siamo. Il nostro obiettivo è far scendere quella percentuale al 50 per cento». Claudio Giovanardi, patron della Sparkling Milano, leader del campionato di A2 di volley, ha il senso della vetrina: si avvicina Volleyland, la kermesse della pallavolo vista e giocata in programma al Datch Forum il 3-4 marzo e il manager emiliano non si limita a ricordare che, fra Coppa Italia uomini e nazionale donne, andrà in scena pure Milano-Isernia, anticipo di campionato. «La promozione in A1 dobbiamo ancora conquistarla, i problemi comincerebbero dopo: vogliamo creare una società che si finanzi senza dipendere da uno sponsor, che comunque cerchiamo, ma diventando la squadra della città, la squadra di tutti».
Non si tratta di azionariato popolare, precisa Giovanardi, «il progetto per ottenere risorse, esportabile ad altri sport, verrà svelato fra un mese», intanto Volleyland sarà un'occasione speciale per far conoscere la Sparkling, anche se l'orario della partita, le 20.30 di sabato, la fine della prima giornata, non entusiasma il tecnico Daniele Ricci («speriamo che la gente resti»).
I numeri dicono comunque che la Sparkling godrà di un'esposizione potenziale mai ottenuta finora: per Volleyland sono già stati staccati quasi 6mila tagliandi, l'obiettivo è quota 20-22mila (info biglietti: tel. 051-4195660 o 02-70101527, prezzi fra i 10 e i 50 euro). Il menù, del resto, è irresistibile.
Esempio unico nello sport italiano di contatto fra i campioni e i praticanti di base, la due giorni proporrà sabato 3, dalle 15.15, le semifinali di Coppa Italia maschile (i quarti sono a Bassano e su Sky il 28 febbraio e il 1° marzo: Cuneo-Taranto, Piacenza-Latina, Roma-Montichiari, Treviso-Modena) e il match della Sparkling; domenica 4, dalle 14, l'All Star Game donne con l'Italia opposta a una selezione delle migliori straniere del campionato e la finale di Coppa Italia. Un cartellone che ha attirato persino le telecamere di Al Jazeera Sport.
La festa, però, sarà tutt'intorno: tornei, corsi di aggiornamento, convegni, stand di squadre e sponsor, oltre al «Gioca e impara con il campione», l'opportunità di allenarsi con le stelle della serie A1, in carne e ossa. Tanto ambita che le iscrizioni sono già state fermate oltre il migliaio di partecipanti.
Volleyland è un abbraccio fra professionisti, amatori e tifosi, reso possibile dagli spazi del Forum, unica arena coperta in città. «Ma a giugno» annuncia Giovanni Terzi, assessore allo sport del Comune, «apriremo il bando per i lavori al Vigorelli, dove sorgerà il nuovo palazzetto dello sport». La Sparkling - che domani gioca a Bassano, differita su Sky sport 2 lunedì alle 15.45 - prenota la sua nuova casa.