A Milano due rassegne da MiTo

Gli appassionati se li sono già segnati in agenda. Dal 1 al 25 settembre torna MiTo ( mitosettembremusica.it, tel 02 884 64725) e dal 28 settembre al 8 novembre il festival Milano Musica (milanomusica.org, tel 02 2040 3478), completamente dedicato ai contemporanei: da non perdere le musiche del giovane norvegese Jon Ness eseguite dalla Filarmonica della Scala (La Scala, domenica 28). Fra i 230 eventi di MiTo bisogna invece scegliere. Per esempio Harrison Birtwistle, cresciuto al Royal Manchester College, sarà protagonista il 4 settembre, alle 21, al Piccolo Teatro Studio, con la sua The Last Supper, eseguita dalla London Sinfonietta. Bis martedì 9, alle 17 al dal Verme, con Orphaeus Elegies per oboe, arpa e controtenore. Il 5 settembre, invece, alle 21 al Conservatorio, l’orchestra della Rai eseguirà musiche di Elliott Carter e Henri Dutilleux. MiTo non trascura Olivier Messiaen ( lunedì 15 alle 17 al San Babila) Luca Francesconi ( martedì 16 alle 21 al Franco Parenti) con la prima italiana di Gesualdo considered a murderer, mentre il Book of longing di Philip Glass sarà agli Arcimboldi sabato 20.