Fra Milano e Gorizia nella terra dei sogni

Per l’11 marzo prossimo, a Gorizia (Auditorium Friulanum) è in programma il convegno multidisciplinare «Attualità e inattualità di Sigmund Freud», cui parteciperanno fra gli altri Mario Lavagetto, Quirino Principe, Giulio Guidorizzi, Riccardo Martellini e Hermann Nitsch. Il 5 e 6 maggio, in occasione del «compleanno» di Freud, anche il Forum Austriaco di Cultura di Milano sarà chiamato «Istituto Sigmund Freud» ed esporrà il manifesto sul padre della psicanalisi redatto dal filosofo Peter Kampits. Per l’occasione a Milano verrà allestita una mostra fotografica proveniente dal Museo Freud di Vienna e ci sarà la presentazione del libro «giallo» Crimini freudiani, della giornalista austriaca Eva Rossmann. Da giugno a settembre, poi, al Castello di Gorizia si terrà la mostra «Sigmund Freud nella terra dei sogni. Il viaggiatore e il collezionista». La rassegna esporrà opere prestate dai musei Sigmund Freud di Vienna e di Londra, dall’Archivio dell’Università di Vienna, dalla Biblioteca Nazionale Austriaca e da vari musei ed archivi italiani.