Milano Marathon, Baldini testimonial o in gara?

Stefano Baldini, come un leone ferito, sta curando la sconfitta patita in Finlandia, ai Mondiali di atletica, a casa sua, nel Reggiano. Partito convinto di vincere, è stato costretto al ritiro da un crampo che gli ha paralizzato la gamba destra. In tal modo Gharib, il marocchino già campione del mondo e suo rivale nella leggendaria maratona olimpica, ha avuto il via libera per una strameritata medaglia d’oro.
Ma i campioni sono tali anche perché sono perfettamente consapevoli che anche il dna più vittorioso contiene una inevitabile battuta d’arresto e che, per questo motivo, il cammino dei trionfi deve essere ripreso al più presto. E Stefano l’occasione l’ha, per così dire, su un piatto d’argento.
Essendo testimonial della Milano City Marathon, programmata per il 4 dicembre, il campione olimpico potrebbe ripartire dalle strade milanesi per la nuova avventura che lo porterà a Pechino 2008. Il percorso è dalla sua - piatto e regolare, senza quegli strappi che lo hanno fatto soffrire a Helsinky, e quindi adatto ad un rientro agonistico -, la data è abbastanza distante nel tempo - per il 4 dicembre ci sarà tempo da recuperare -, e infine c’è da non sottovalutare l’importanza di un test nel dopo Mondiale. Per Baldini e il suo mentore Gigliotti (che comunque è molto scettico sulla possibile partecipazione del campione alla gara lombarda), Milano, in buona sostanza, potrebbe rappresentare l’occasione giusta per riprendere confidenza con la vittoria o comunque per un rientro alle gare in grande stile.
Corri verso Milano Intanto ci si comincia ad avvicinare al grande evento del 4 dicembre. Avevamo già detto in sede di presentazione che sarebbero state 11 le tappe di avvicinamento alla Maratona milanese, 11 tappe per trovare la condizione ideale per affronatre i 42 km e 195 mt del percorso.
12ª Straberot La prima tappa sarà la Straberot dell’11 settembre, a Truccazzano, in provincia del capoluogo lombardo, che aprirà il Corri verso Milano. Verso quella maratona giunta ormai alla quinta edizione e che avrà un percorso nuovo rispetto al passato per non penalizzare eccessivamente il centro della città. Comunque sul sito www.milanocitymarathon.it si possono trovare tutte le indicazioni necessarie