Milano presuntuosa guarda la festa di Rieti

Armani faccia a terra sul campo di Rieti che riapriva i cancelli alla serie A dopo 24 anni. La vendetta dell'ex allenatore Lino Lardo è stata un capolavoro. Fortitudo con le ali ai piedi nell'ultimo quarto seguendo le tracce di Jenkins (27 p.) e Mancinelli (24) sul campo di Montegranaro dopo 3 tempi in svantaggio. Un brivido sulla schiena di Siena che deve tirare fuori il meglio da Kaukenas(24) e McIntyre (27) per arginare Avellino che non ha più trovato energie nella volata finale. Conferma per Cantù che ha rimontato nell'ultimo quarto Scafati con Brown (17) e Wood (19). Crollo in casa per Varese che ha visto la vera faccia della Snaidero.
Nel sabato del villaggio Rieti, trascinata da Finley e dal sorprendente Sow, ha denudato un'Armani che si è presa 92 punti. Milano ha inseguito tutta la partita, è andata anche a meno 12, dimostrando nella volata che qualcosa non va davvero soprattutto se Gaines difende col piumino, se Bulleri non trova spazio per correre e Watson sembra lontano dalla realtà di una squadra che da Gallinari ha avuto un buon inizio perdendolo poi per un infortunio alla spalla destra.

Oggi: Pesaro-Treviso (ore 12; diretta tv Sky2); Virtus Bologna-Biella (ore 18.15); Napoli-Capo d’Orlando (ore 21, diretta tv Sky3). Lottomatica Roma-Toronto Raptors (ore 18,30 Sky 3)