Milano Sesso in classe con i suoi alunni Prof in carcere

Finisce in carcere l’insegnante che nel novembre del 2006 fu sorpresa da una collega in una aula della scuola media Segantini di Nova Milanese (Milano) mentre era in atteggiamenti compromettenti con cinque suoi studenti minorenni durante una supplenza. La donna, 37 anni, è stata arrestata nel suo paese, Pietracatella (Campobasso): dovrà scontare la pena di due anni e 4 mesi di reclusione per i reati di atti sessuali con minorenne e calunnia.L’insegnante aveva sempre respinto le accuse sostenendo di essere stata costretta a fare certe cose dagli alunni.