Milano, è in testa Pisapia

In base alla seconda proiezione IPR Marketing per Rai, per il
sindaco di Milano, Giuliano Pisapia ottiene il 46,0% e Letizia Moratti il 43,0%

Aumenta il vantaggio del candidato del centrosinistra. Secondo le proiezioni Rai, la Moratti si fermerebbe al 40,7% mentre Pisapia vola al 48,6%

"Una inezione di adrenalina" così Giuliano Pisapia, candidato sindaco del centrosinistra a Milano, ha commentato su Twitter le prime proiezioni che danno per certo il ballottaggio. "Prima proiezione, campione 5%: 45% Pisapia 44% Moratti. È solo la prima - è scritto sul suo profilo - ma è una iniezione di adrenalina". "Baruffi, portavoce: dovremo aspettare qualche ora per i dati reali - è il tweet successivo sul profilo del candidato di centrosinistra -, ma è evidente che a Milano il vento sta cambiando davvero".

Votanti come nel 2006 La percentuale dei votanti alle elezioni comunali milanesi sul 78% del totale delle sezioni è pari al 67,58% degli aventi diritto. La percentuale è in linea con il voto amministrativo del 2006 quando andò alle urne il 67,6% dei milanesi.