Milano, uova di crostacei nei giochi per bambini Sequestrato lo "Skifidol"

Il giocattolo è composto in realtà di uova vere di Artemia Salina, le cosiddette <em>scimmie di mare</em>. Sequestrate 150mila confezioni. <a href="/video.pic1?ID=http://stage.ilgiornale.it/video.pic1?ID=skifidol_di_mare_spot" target="_blank"><strong>Lo spot tv</strong></a>

Milano - Doveva essere un gioco, di quelli che cambiano forma se immersi in acqua e che piacciono tanto ai bambini. E invece lo "Skifidol di mare", venduto in edicole e negozi di giocattoli, era formato da uova vere di crostacei. 

Il sequestro I carabinieri del Nas di Milano hanno così sequestrato 150mila confezioni. All'interno uova di crostacei, dalle quali, una volta messe negli acquari, si sviluppano esemplari di Artemia Salina (le cosiddette scimmie di mare). Le confezioni in questione, prodotte in Cina, venivano importate come giocattoli da un’azienda di Milano, che le distribuiva in Italia con il nome di "Skifidol di mare". Ma la vendita al consumatore era in contrasto, spiegano i carabinieri del Nas, con la normativa nazionale e comunitaria di settore che "sottopone a vigilanza veterinaria l’importazione di animali vivi d’acquacoltura, a qualsiasi grado di sviluppo, vietandone il commercio in negozi non specificatamente autorizzati o riconosciuti a tale scopo dalle autorità sanitarie locali". Il Ministero della Salute, sottolinea ancora il Nas, ha pertanto prescritto il sequestro dei prodotti che i carabinieri hanno eseguito nel magazzino della ditta importatrice che si trova in provincia di Monza.