A Milano in vacanza come al mare Un’estate (di lusso) da trascorrere in città

Viaggio tra le più belle strutture ricettive con piscina sui rooftops degli hotel a cinque stelle destinate ad un pubblico esclusivo e raffinato: dall’Hotel de La Ville al modernissimo Viu Milan

Chi l’ha detto che per godersi l’estate è necessario andare al mare? A volte quel mare si può trovare anche in città grazie alle sue meraviglie.

L’importante è salire su in alto, dove i rumori spariscono e l’aria si fa più leggera. È la magia dei rooftops con piscina, la nuova moda di Milano per una clientela raffinata ed esclusiva. Camminare sui tetti, dominare la città, avere la sensazione di volare e di sovrastare il mondo, tra un tuffo e un altro, tra uno Spritz e un Moscow Mule. Può trattarsi solo di un aperitivo, oppure di un’intera giornata, dal lunch al dinner.

Quale che sia la formula scelta, l’emozione è sempre notevole. Milano si può ammirare da tante angolature e punti di vista ma è «dall’alto», come ogni città, che sprigiona il suo vero fascino. Dalla terrazza del Seven Stars su Piazza Duomo a quella dell’Arengario, situato proprio di fronte, passando per le terrazze dei grandi hotel a cinque stelle della città, come la terrazza dell’Hotel dei Cavalieri, Milano è ricca di indirizzi in cui ritrovarsi per trascorrere una giornata in piscina, come fossimo al mare.

Gli indirizzi negli ultimi anni si sono moltiplicati o rinnovati. C’è l’Hotel de La Ville in via Hoepli 6, del gruppo Sina, nel cuore della city milanese, che ha una piscina sul tetto dove potersi rilassare e poter fare i turisti a Milano come ad Ibiza. AmaTi Wellness & Beauty è la nuova Spa nata all’interno del Sina De la Ville, rifugio urbano per il corpo e lo spirito, offre tutti i rituali del benessere in un contesto esclusivo, dove ritrovare il piacere di prendersi cura di sé. Per gli ospiti dell’hotel, e non solo, amaTi è il luogo ideale dove ricaricare le energie, concedersi una pausa per dedicarsi alla propria bellezza e al proprio star bene, lasciandosi coccolare dallo staff e dalle magiche atmosfere degli ambienti.

Il Ceresio 7 Pools&Restaurant in via Ceresio, non è solo un punto di riferimento per tutti gli amanti dell’alta cucina, ma anche una location glamour dove godersi un rilassante aperitivo a bordo piscina. Un luogo di respiro internazionale, dal design minimal-chic, che si conferma come una delle terrazze più trendy della città con pezzi di arredo anche originali degli anni 30-50 e spazio dining e bar in stile americano. Situato nello storico palazzo anni Trenta dell’Enel, sede del gruppo Dsquared2 dal 2008, dal bordo della piscina si guarda l’orizzonte, mentre da un lato si vede il Cimitero Monumentale e si ammira lo skyline più newyorkese di Milano, dominato dalla torre Unicredit, il grattacielo più alto d’Italia con i suoi 230 metri di altezza. Un progetto innovativo, che ha coinvolto due grandi stilisti, i gemelli italo-canadesi Dean e Dan Caten, con il contributo di importanti architetti e designer.

L’hotel Viu Milan in via Fioravanti 6, è la new entry d’eccezione di questa rosa di posti esclusivi con piscina. Un hotel a cinque stelle da poco inaugurato che offre un servizio impeccabile e un design di alto livello sia per quanto riguarda le camere che la hall. Ma il suo pezzo forte è la Viu Terrace (per il momento riservata solo agli ospiti dell’hotel) all’ottavo piano, dove si può trascorrere una giornata in pieno relax a bordo piscina coccolati dal professionale personale di servizio, godendo di una vista unica su tutta Milano. Una location elegante e inaspettata che appaga non solo la vista, ma anche il palato. Spuntini legeri, piatti creativi e drink rivisitati da gustare sopra i tetti di Milano da dove si possono scorgere addirittura le Alpi. Una vista a 360° gradi e il ristorante dello chef stellato Giancarlo Morelli nella zona di Milano più vivace e colorata, tra via Sarpi e Corso Como. Il tipico aperitivo milanese è aperto a tutti e servito al Bulk mentre le aree food&drink dell’hotel possono essere riservate per eventi privati e feste.

Tra i rooftops, senza piscina, possiamo nominare al dodicesimo piano del magnifico Brian&Barry Building, la Terrazza 12, nel cuore di piazza San Babila, un lounge bar dove arredi vintage e decori geometrici creano un’atmosfera accogliente e calorosa, che invita a rilassarsi e a godersi il panorama. Pur essendo in pieno centro è una vera oasi di pace. Dopo l’aperitivo, cena da Asola.

Uno dei locali più alla moda di Milano è il Radio Rooftop Bar, al decimo piano dell’Hotel Me Milan Il Duca: una terrazza di 140 metri quadrati adatta per l’ora dell’aperitivo e mangiucchiare tapas godendo della vista su Porta Nuova. Un posto esclusivo ed estremamente chic, dal sapore cosmopolita.

Poi c’è La Gare Hotel in via Giovanni Battista Pirelli 20 che ha al tredicesimo piano, l’elegante e moderno rooftop bar, un luogo dove concedersi il classico aperitivo milanese o dove regalarsi un brunch domenicale, ammirando anche da qui il nuovo skyline di Milano, ma da una prospettiva diversa.

Un classico delle sere d’estate è anche la Terrazza Martini, in pieno centro, proprio sopra Piazza Diaz, almeno dal 1958. Moderna e lussuosa, di altissimo design e funzionale, domina il panorama fino al Pirellone, da una parte, il Duomo, dall’altra. Dal suo roof garden spettacolare, dove sono passati anche grandi divi del cinema si possono trascorrere ore di vero incanto.

Infine il rooftop bar dell’Excelsior Hotel Gallia, dal 1932 uno dei biglietti da visita di Milano. Recentemente rinnovato, ancora oggi rispetta lo stile moderno dai richiami alla belle époque. La movida ruota intorno alla sua terrazza sopra il settimo piano, un lounge bar, una cigar room ed un’enoteca con vista sull’infinito.